Il piede.

straordinario prodigio architettonico e biomeccanico
Scheletro del piede e punti di appoggio L'idea della stesura di un manuale pratico di patologia del piede è nata circa 15 anni or sono, quando cominciava a delinearsi una maggiore attenzione alla scienza del piede, distretto anatomico così importante, ma così poco conosciuto.

L'esperienza trentennale della patologia del piede fatta di continui miglioramenti, ma anche di cocenti fallimenti e delusioni, ha spinto a dedicarmi a questo manuale, che si pone come obiettivo di fornire nozioni semplici, complete, chiare, arricchite dalla esperienza "sul campo" della sala operatoria e dell'ambulatorio, ma anche di cocenti fallimenti e delusioni, ha spinto a dedicarmi a questo manuale, ma anche di cocenti fallimenti e delusioni, ha spinto a dedicarmi a questo manuale.

L'esperienza trentennale della patologia del piede fatta di continui miglioramenti, ma anche di cocenti fallimenti e delusioni, ha spinto a dedicarmi a questo manuale, che si pone come obiettivo di fornire nozioni semplici, complete, chiare, arricchite dalla esperienza "sul campo" della sala operatoria e dell'ambulatorio, ma anche di cocenti fallimenti e delusioni, ha spinto a dedicarmi a questo manuale, ma anche di cocenti fallimenti e delusioni, ha spinto a dedicarmi a questo manuale.
Contattami.
Nome Cognome
Indirizzo
Città Prov. CAP
Email Telefono
Vuoi essere richiamato?
Note
invia richiesta
Seguimi su facebook